Ricardo Rodriguez, terzino del Wolfsburg è diventato la prima scelta del ds Ausilio preferito anche agli italiani da “usato sicuro” come Darmian e Criscito. I soldi cinesi, però, non sarebbero quelli di Suning, bensì di due club della Super League che sono sulle tracce di Ever Banega. L’Inter però, prima di qualsiasi altra operazione  ha bisogno di rientrare delle spese effettuate le scorsa estate e di quelle che verranno fatte da qui a giugno come Gagliardini. L’eventuale cessione di Banega porterebbe nelle casse nerazzurre una super plusvalenza, ma per pensare di far partire il nazionale argentino dopo soli sei mesi, è necessario che l’offerta in arrivo dalla Cina sia di almeno 25-30 milioni.

Al momento non è arrivata nessuna proposta ufficiale agli uomini mercato dell’Inter e dunque non si pone il problema, anche se ieri sera Marcelo Simonian, agente dell’ex Siviglia, ha nuovamente confermato l’interesse di società cinesi per il suo assistito, smentendo invece un contatto con la Juventus come riportato da alcuni siti specializzati. Lo svizzero considera chiuso il suo ciclo in Germania (quella attuale è la sua sesta stagione in biancoverde) e punta alla Serie A o alla Premier League. L’Inter ci proverà fino a fine mese, soprattutto se andranno in porto alcune cessioni – non per forza quella di Banega -, altrimenti ci proverà in estate quando Suning avrà le mani libere dai paletti del Fair Play Finanziario.

(Tuttosport)