Home CURIOSITA’ Inter, si ipotizza un 4-2-3-1 da Champions con Nainggolan e Malcom

Inter, si ipotizza un 4-2-3-1 da Champions con Nainggolan e Malcom

2457

Nainggolan, però, non sarà l’unico rinforzo dell’Inter nella prossima estate. Sistemato il bilancio entro il 30 giugno, con la chiusura in pareggio necessaria per eliminare definitivamente i paletti imposti dalla Uefa con il fair play finanziario, la società nerazzurra potrà muoversi con maggiore libertà. A centrocampo arriverà almeno un altro rinforzo oltre al centrocampista belga e i nomi sul piatto sono quelli di Dembelé e Strootman (che ha una clausola rescissoria tra i trentacinque e i quaranta milioni di euro) da affiancare a Brozovic.

Non è escluso un tentativo per tenere Rafinha e arretrare Nainggolan in mediana. Arriverà, poi, un esterno offensivo visto il rendimento al di sotto delle aspettative di Antonio Candreva in questa stagione, con zero reti segnate in campionato.

L’Inter è alla ricerca di un esterno offensivo e il primo nome sul taccuino del ds Ausilio è quello di Malcom del Bordeaux. Dopo le alte richieste per il suo cartellino fatte inizialmente dal Bordeaux, il club francese sembra aver abbassato le pretese e avrebbe aperto a una trattativa con l’Inter. Il club nerazzurro vorrebbe intavolare la trattativa sulla base del prestito con diritto di riscatto, un po’ come fatto in inverno per Rafinha e l’estate scorsa per Cancelo. La prossima settimana l’affare potrebbe entrare nel vivo.

La Gazzetta, dunque, ha ipotizzato quello che potrebbe essere il 4-2-3-1 che scenderà in campo nella prossima edizione della Champions League:

Inter (4-2-3-1): Handanovic, D’Ambrosio, Skriniar, De Vrij (Miranda), Asamoah, Brozovic (Gagliardini), Dembelé, Malcom (Candreva), Nainggolan, Perisic, Icardi (Lautaro Martinez).