Stagione ’96-’97. Juve campione d’Italia con 65 punti, due in più del Parma (secondo). Alla terz’ultima di campionato i bianconeri affrontano i ducali e finisce 1-1, con autorete di Zidane (29′) e pareggio di Amoruso su rigore (43′). Secondo Daniel Bravo (ex giocatore del Parma), la partita fu combinata: “Eravamo in corsa per lo scudetto, ma nell’intervallo si decise di comune accordo per il pari “, ha rivelato il francese al sito Yahoo! Sport.

 L’ex centrocampista, oggi commentatore televisivo, lancia un’accusa pesantissima e aggiunge altri dettagli della presunta combine, a cui si arrivò con la Juve in vantaggio di sei punti sulParma.
Dice Bravo: “Io non capivo e dissi: ‘Voi siete matti, si può vincere’. Ma gli altri risposero: ‘In Italia si fa così, lascia stare’”. Il francese, in quella partita, rimase in panchina per tutti i 90 minuti.

Fonte: Sportmediaset.it